Oktoberfest, Adidas inventa le sneaker resistenti a birra e vomito

Certo, il Natale è il Natale, in molti aspettano Halloween per mascherarsi e provocare terrore nei propri vicini di casa, ma per qualcuno la ricorrenza alla quale non si può mancare è l’Oktoberfest, evento in grado di portare a Monaco di Baviera più di 6 milioni di persone all’anno. Lo scopo della festa è noto, bere tutta la birra possibile, anche più del possibile, e ingurgitare quantità mastodontiche di salsicce e stinchi di maiale: il tutto riesce meglio se si è vestiti con i costumi tradizionali. Fino ad oggi nessuno, però, aveva mai pensato alle scarpe adatte al contesto, quelle giuste per resistere alle circostanze più spiacevoli. Da quest’anno, invece, sarà possibile evitare di inondarsi le scarpe di birra, o di vomito, grazie ad Adidas che ha pensato a una edizione limitata di sneaker rivestite di un materiale apposito chiamato DPBR, acronimo di “durable puke and beer repellent”, che significa proprio “resistente al vomito e alla birra”. Il brand tedesco con una geniale trovata di marketing mette in vendita queste scarpe in occasione della festa più importante della Germania, ma che attira visitatori e soprattutto di bevitori da ogni parte del mondo. Il design è strettamente legato alla tradizione bavarese, il marrone riprende la pelle dei tipici pantaloni corti e il color oro delle tre bande si rifà alla tonalità della birra, a questo si aggiunge il nome del modello, “Prost”, che corrisponde al “Salute” dei nostri brindisi.

Articoli Correlati