Siamo veramente aperti?

Dopo la “scandalosa” pubblicità gay friendly dello scorso anno che fece infuriare l’allora sottosegretario Giovanardi, nella quale era ritratta una coppia di uomini che si tiene per mano, accompagnata da un claim che recitava “Siamo aperti a tutte le famiglie”, Ikea anche quest’anno punta a far scalpore nel bel paese, con uno spot semplice, ma efficace: “Basta poco per cambiare”. Chi si infurierà questa volta per questo ennesimo inaccettabile esempio di uguaglianza sociale proposta dagli svedesi? Noi intanto ci gustiamo lo spot.

 

Articoli Correlati