“The European Dream- Road to Bruxelles”

Uno dei mezzi di trasporto con cui migliaia di migranti attraversano l’Europa, uno di quei tir in cui viaggiano stipati e nascosti verso la speranza di una vita migliore è diventato lo strumento per un progetto fotografico itinerante che è partito oggi, 17 giugno da Bari  e arriverà a Bruxelles il 4 luglio, un percorso a tappe per raccontare attraverso gli scatti storie ed esperienze di chi ha è arrivato in Europa alla ricerca di un sogno che si traduca in condizioni di vita più dignitose. The European Dream, questo il nome del progetto, nasce da un’idea di Alessandro Penso, vincitore del World Press Photo 2014 nella categoria General News e realizzato in collaborazione con il Festival internazionale di Fotografia Cortona On The Move e UNHCR. Agli occhi degli europei, attraverso le foto, si apre un mondo quasi sconosciuto di cui si ha notizia, spesso, solo del tragico epilogo degli sbarchi dei richiedenti asilo, questa mostra itinerante mostra invece le tappe dei viaggi della speranza, le difficoltà per arrivare vivi alla meta. Nella tappa di Bari il TIR di The European Dream sarà visitabile dalle ore 10 alle ore 20 in Piazza della Libertà. Il progetto è stato realizzato grazie alla sensibilità di Fai Service e in collaborazione di Menci, Icaro, Gus e Petra. The Euopean Dream ha ricevuto il Patrocinio del Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Articoli Correlati